PSICOCINETICA (cenni): principi e applicazioni pratiche

La Psicocinetica è una tecnica che nasce per legare la cinetica alla sfera congnitiva del calciatore.
Questa tecnica nasce con lo scopo di introiettare all’interno del sistema nervoso centrale del calciatore “abitudini” che consentano di risolvere i numerosissimi input che, in ogni situazione di match o partite, vengono a crearsi.

Dunque l’obiettivo sarà quello di sviluppare una velocità di pensiero massima che si traduca, poi, nell’esecuzione di movimenti altrettando rapidi in relazione a stimoli di diversa natura (tattile, visivo, uditivo, multisensoriale).

Fondamentale è la sfera cognitiva e l’acronimo PAD: PERCEZIONE-ANALISI-DECISIONE

Questo principio si poggia sulla supercompensazione cognitiva e non. Processo complicato che si basa sul principio della gradualità e della specificità.  Trattando uno stimolo nella maniera più accurata, attraverso la supercompensazione, il sistema nervoso centrale predispone l’atleta a sostenere sforzi maggiori aumentando la stimolazione neuronali.

*Credo sia importante sottolineare che gli esercizi di psicocinetica sono adatti sia per settori giovanili quanto per calciatori “adulti”.  Ovviamente se il sistema PAD dovesse essere stimolato già in fase sensibile giovane si avranno sviluppi.
Andremo proprio a trattare esercitazioni utili nell’settore giovanile.

ESERCITAZIONI:  Le esercitazioni saranno sviluppate in maniera graduale. Avendo, quasi tutti gli allenatori, gruppi molto folti di calciatori, sarà particolarmente utile dividere i gruppi in tre colori diversi.
Le esercitazioni dovranno:
-essere graduali (dal semplice al complesso)
-essere eseguite in spazi non eccessivamente larghi
-avere un tempo massimo di 15-20′

  • Possesso palla a tre colori: In un campo di dimensioni 20×25 si schierano tre squadre di tre colori diversi che effettuano un possesso palla con l’input di trasmettere la stessa sempre al colore diverso e ad un massimo di uno-due tocchi.
    Immagine*Variante1: La variante è che chi trasmette la palla deve attaccare passivamente il ricevente obbligandolo al controllo orientato.

    *Variante2: Si gioca due colori contro uno. Il colore che perde palla va subito in pressione sugli altri due che cercano di mantenere il possesso.

     

  • Possesso palla con stimolo uditivo-visivo: All’esercitazione precedente si aggiungono tre calciatori sempre di colore diverso tra loro che conducono palla sul perimetro del quadrato.
    A questo punto il ricevente dovrà vedere il colore che correrà alle sue spalle (stimolo visivo) e chiamarlo vocalmente (stimolo uditivo) prima di ricevere palla.
    Immagine*Variante1: Stesse modalità precedenti ma con la variante che colui il quale trasmette palla va in pressing passivo, colui il quale la riceve opta per il controllo orientato per uscire dal pressing

     

  • Cerchi posizionali: Comporre un cerchio come quello in figura successiva lasciando spazio tra due cinesini nel quale il calciatore dovrà poi andare a posizionarsi.
  • Cerchi e gioco con due palloni: Il primo obiettivo è trasmettere la palla ad un colore differente mentre un calciatore avversario al centro deve intercettarla.
    Immagine
    *Variante: successivamente è possibile immettere un’altra palla che viene fatta circolare senza curare il colore ricevente o il verso del giro.
  • Torelli con input: Si effettua un torello con diverse caratteristiche:
    -Il calciatore ricevente chiama il colore di chi gli ha trasmesso la palla (*o il calciatore ricevente chiama il colore del destinatario del suo prossimo passaggio)
    -Il calciatore al centro che ruba palla dovrà trasmetterla a chi l’ha persa
    Immagine 
  • Partita in spazi ridotti con limitazioni di vario genere: Si effettua un possesso palla in un campo diviso come mostrato in figura.
    Il passaggio è valido solo se i calciatori dello stesso colore occupano almeno tre porzioni di campo contemporaneamente.
    Immagine 


Categorie:Esercitazioni, Metodologie

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: