Esercitazione globale per allenare tutte le fasi di gioco in regime di velocità di contrazione muscolare

Esercitazione da utilizzare, secondo la periodizzazione tattica, il 6° giorno del morfociclo (venerdì con partite ufficiali domenica-domenica). In questo giorno si allenano i sotto principi ed i sotto sotto principi di gioco in regime di contrazione muscolare eccentrica con velocità elevata, moderata tensione e bassa durata delle stesse.
Il rapporto sviluppo-recupero deve prevedere un numero abbondante di recuperi, creando una elevata discontinuità.

Questa esercitazione, secondo la periodizzazione tattica, allena la fase di attacco organizzato, in particolare i sotto principi di gioco “creare un campo grande(ampio e profondo)”, “l’alternanza del fronte offensivo” e “gli inserimenti dei centrocampisti interni in profondità”. Inoltre allena i sotto sotto principi “difensori laterali ed attaccanti esterni su differenti linee” e “l’occupazione di zone determinate in fase di finalizzazione”.
Inoltre vengono richiamati elementi delle altre fasi di gioco:
-Difesa organizzata: “Sviluppare la capacità di occupare preventivamente zone pericolose per la finalizzazione avversaria” e “Sviluppare capacità di portare copertura costante ai propri compagni”

-Transizione positiva: “Potenziare la capacità di “tirare fuori” la palla dalla zona di pressione e di aggredire velocemente la profondità occupando i tre corridoi principali in fase di finalizzazione”

Situazione di gioco 8vs5 più 3 jolly per la squadra in non possesso (gialla), su metà campo.
Nella metà campo offensiva vengono delimitate tre zone: due laterali per l’ampiezza ed una per l profondità.
La squadra in possesso palla e in superiorità numerica ha l’obiettivo di segnare un gol nel minor tempo possibile, 10-12 secondi, in una delle porte difese dai portieri per ottenere un punto.
È necessario soffermarsi sulla ricerca del campo largo e profondo (sotto principio) e sulla posizione di difensori laterali ed attaccanti esterni, sempre disposti su differenti linee (sotto sotto principio).
La squadra in non possesso ha l’obiettivo di recuperare la palla e di trasmetterla il più velocemente possibile, 6 secondi, ai jolly posti in profondità per ottenere un punto.
Vince la squadra che ottiene più punti.
4 serie da 3 minuti ciascuna, con 4 minuti di recupero.

5

Tratto da libro “Un diverso modo di pensare calcio: l’approccio sistemico e la periodizzazione tattica”. Di Giuseppe Maiuri



Categorie:Esercitazioni, Tattica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: