Esercitazione globale utile per allenare la zona pressing, l’attacco diretto e le due fasi di transizione

Esercitazione da utilizzare, secondo la periodizzazione tattica, il 5° giorno del morfociclo (giovedì con partite ufficiali domenica-domenica). In questo giorno si allenano macro principi (ossia le linee generali del nostro modello di gioco) di gioco con piccoli riferimenti a congruenti sotto principi in regime di contrazione muscolare eccentrica con elevata durata, moderata tensione e bassa velocità delle stesse.
In questo giorno si devono ricreare, il più possibile, le reali condizioni di gara, sia nel contesto esercitativo che nel rapporto sviluppo-recupero, che deve essere favorevole, di gran lunga, allo sviluppo simulando dunque le reali tempistiche di gara.

Questa esercitazione allena la fase di difesa organizzata e la transizione negativa, pur compendiando elementi di attacco organizzato e di transizione positiva.
I macro di gioco allenati sono:
-Difesa organizzata: “impostare una difesa a zona, mediante l’applicazione della zona pressing, attraverso un blocco compatto ad altezza media” (macro principio)-
“Indirizzare i calciatori nei corridoi laterali evitando le relazioni alle spalle del blocco centrale” (sotto principio)

-Transizione negativa: “pressing immediato nella zona in cui è stata persa la palla e negli spazi circostanti” (macro principio).
“Chiudere gli spazi all’interno del blocco centrale” (sotto principio).

-Attacco organizzato: “applicare l’attacco diretto, relazionandosi con i calciatori più avanzati” (macro principio).
“Ricercare il campo grande, largo e profondo” (sotto principio).

-Transizione positiva: “Tirare fuori la palla dalla zona di pressione con un passaggio sicuro per poi esplorare i corridoi laterali” (macro principio).

Situazione di gioco 11vs11 in un campo area-area con un settore centrale disegnato come in figura.
La squadra in possesso ha l’obiettivo di sviluppare il gioco, cercando di rifinire l’azione nel settore centrale per ottenere un punto, con l’obiettivo di segnare un altro gol per ottenere un altro punto.
La squadra in non possesso ha l’obiettivo di evitare la penetrazione avversaria nel settore centrale e di impostare una transizione positiva con l’obiettivo di segnare un gol per ottenere un punto.
A sua volta, la squadra in transizione negativa, dovrà evitare ulteriormente la penetrazione centrale da parte degli avversari, indirizzandoli nei corridoi laterali.
Vince la squadra che ottiene più punti nel tempo dell’esercitazione.
2 serie da 7 minuti, con 2 minuti di recupero.

4



Categorie:Esercitazioni, Tattica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: