Video Analisys F.C. Inter di Roberto Mancini

rm
Video analysis dell’Inter di Roberto Mancini relativa alla fase di attacco organizzato con preciso focus sulla sotto fase di progressione-creazione del gioco.

In questa sotto fase l’Inter ha rispettato i seguenti principi di gioco:

  • Ricerca del campo grande con l’ampiezza occupata dai difensori laterali e dai movimenti dei centrocampisti interni e con la profondità aggredita dagli attaccanti.
    Discreta velocità nell’alternare il fronte del gioco e buona capacità di diversificazione degli attacchi (alternanza del gioco largo, del gioco tra le linee e del gioco diretto).
  • Indirizzare il pallone nei corridoi laterali con lo scopo di impostare la progressione del gioco.
    a) Sotto pressione avversaria i difensori laterali o i centrocampisti interni giocano una palla diretta in direzione degli attaccanti centrali o tra le linee.
    b) Ricerca di triangolazioni soprattutto nel corridoio laterale sinistro con il trequartista che allarga la propria posizione e sfrutta, con l’ausilio del centrocampista interno, la capacità del difensore laterale Dodò di inserirsi centralmente in area di rigore.
  • Ricerca della superiorità numerica in zona palla e ricerca della dinamica del terzo uomo.
    Il trequartista centrale (Kovacic) è abile a svariare su tutto il fronte offensivo per creare superiorità numerica in zona palla e per cercare costantemente la dinamica del terzo uomo con il difensore laterale ed il centrocampista interno (o attaccante lato forte) [vedere video].
  • Alternare costantemente il fronte del gioco per cercare di servire un uomo tra le linee:
    I continui movimenti del trequartista centrale Kovacic, sia in fase di costruzione che di progressione, danno vita alla rotazione del rombo di centrocampo senza perdita di funzionalità.
    L’obiettivo è lasciare libero lo spazio tra le linee che viene successivamente attaccato dai movimenti di Guarin, abile nell’inserirsi centralmente alle spalle dei centrocampisti avversari per sfruttare l’assist o la conclusione vincente (gol vs Chievo e vs Udinese).
  • Movimenti incontro degli attaccanti.
    Lo spazio tra le linee è ulteriormente aggredito dai movimenti delle due punte che a turno compiono il seguente movimento: uno dei due attaccanti “fissa” la linea dei due centrali avversaria spingendola in profondità e l’altra compie un movimento incontro al pallone per ricevere.


Categorie:Match Analysis (analisi tattica), Video

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: