Video Analysis: spunti interessanti dal Sassuolo di Eusebio Di Francesco

Spunti tattici interessanti dal Sassuolo, nella gara vs Udinese, allenato da Eusebio Di Francesco, autentica sorpresa del campionato di Serie A.
Senza titolo
In questo articolo tratteremo la fase di attacco organizzato degli emiliani, con preciso riferimento alla costruzione del gioco ed alla progressione/creazione di situazioni di finalizzazione.

Costruzione del gioco
Macro principio:
-Avvio dell’azione bassa, a partire dal portiere con passaggi corti e sicuri. Iniziare il gioco a sinistra e sviluppare la successiva azione a destra.
Sotto principi:
-Difensori centrali (soprattutto Acerbi, centro sinistra) aperti con continui movimenti ad abbassarsi per ricevere del mediano centrale Manganelli.
A tal punto la costruzione del gioco prevede due principali opzioni:
1-Attacco diretto, tramite verticalizzazione, sull’attaccante centrale o sul taglio convergente degli attaccanti esterni tra le linee
2-Apertura del gioco nei corridoi laterali, sfruttando i movimenti combinati delle catene esterne-
3-Movimento ad ancora di un centrocampista interno, che si abbassa a ricevere in posizione laterale
-Praticato, in rare occasioni, anche il lancio lungo del portiere o del difensore centrale su Zaza (attaccante centrale) oppure su Missiroli (centrocampista interno sinistro) con l’obiettivo di aggredire e conquistare la seconda palla in settori avanzati del campo.

Progressione del gioco
Principi di gioco:
-Ricerca del campo grande ampio e profondo

-Indirizzare il gioco nei corridoi laterali (a destra), dove poi creare superiorità numerica grazie ai movimenti delle catene esterne.
Di particolare rilevanza è il movimento compiuto dalla catena esterna destra, composta da Versaljko, Brighi e Berardi.
Opzione 1: Versaljko resta basso, Brighi aggredisce l’ampiezza profonda e Berardi taglia verso il centro per ricevere tra le linee.
Opzione 2: Brighi si abbassa a ricevere, Versaljko attacca l’ampiezza profonda e Berardi taglia verso il centro.
Opzione 3: Conduzione palla del difensore laterale Versaljko verso il centro del campo con l’obiettivo di creare sup numerica.

-Alternare il gioco largo (sfruttando le catene laterali) con quello centrale (attraverso verticalizzazione sul taglio degli attaccanti esterni e sull’attaccante centrale).

-Dinamica del terzo uomo



Categorie:Match Analysis (analisi tattica), Tattica, Video

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: