Preparazione alla gara: Come creare esercitazioni specifiche per colpire i punti deboli di un determinato avversario (secondo la periodizzazione tattica)

420737_634785363205278_96028767_n
In accordo con Gomes, 2008, per costruire un determinato morfociclo bisogna tenere in considerazione diversi fattori quali il modello di gioco, gli errori rilevati nella partita precedente, le caratteristiche dei prossimi avversari.
Per poi arrivare alla definizione degli obiettivi settimanali.

1

Figura 12 di Giuseppe Maiuri, da M.Gomes, 2008, modificata.

Dunque, per costruire esercitazioni altamente specifiche coerenti con i principi metodologici della periodizzazione tattica, è necessario, a seconda del giorno della settimana in cui ci si trova, partire dal proprio modello di gioco, dagli errori da correggere e dalle caratteristiche dei prossimi avversari.

IPOTESI DI ANALISI:
La nostra squadra si dispone con un sistema 1-4-3-1-2 e svolge determinati principi e sotto principi di gioco:

  • Costruzione bassa dell’azione con determinati sotto principi di gioco.
  • Gioco combinato (corto, largo, verticale e tra le linee).
  • Ricerca del campo grande con massima ampiezza conferita dai difensori laterali e costante ricerca della profondità.
  • Obiettivo giocare tra le linee, sfruttando la continua rotazione del rombo di centrocampo.
  • Interscambio posizionale tra centrocampisti interni e trequartista senza perdere di funzionalità.
  • Mobilità esterna degli attaccanti con lo scopo di creare spazi centrali in cui il trequartista e/o i centrocampisti interni devono inserirsi.

Analizziamo ora il nostro avversario il quale si schiera con il sistema 1-3-4-3, sul quale i nostri match analyst hanno ravvisato alcuni punti deboli, focalizziamoci su alcuni di essi per poi colpirli.:

  • Difficoltà nel leggere la posizione del trequartista o del centrocampista che si è inserito tra le
    linee. I difensori centrali laterali devono decidere il tempo di uscita sul tale calciatore
    (sbagliandolo), scoprendo la zona alle loro spalle che viene spesso attaccata o dal
    contro-movimento ad esca del calciatore inseritosi tra le linee o dall’inserimento di un
    calciatore proveniente dalla seconda linea.
  • Posizione e movimento dei difensori centrali laterali sull’alternanza del fronte del gioco.

STRATEGIA DI GARA, CONTRAPPOSIZIONI ED ESERCITAZIONI

  • Importante funzione degli attaccanti centrali che devono fissare ed allargare i tre difensori
    avversari.
  • A quel punto è fondamentale inserire calciatori tra le linee muovendo i difensori centrali
    laterali, costringendoli ad uscire sui suddetti calciatori per attaccare successivamente lo spazio
    alle loro spalle.

1 2

Esercitazione1: Situazione di gioco 5+portiere vs 5 su metà campo.
La squadra blu imposta una costruzione di gioco bassa a partire dal portiere con l’obiettivo di attirare gli avversari e di servire i jolly (centrocampisti interni) posti oltre la linea di meta con una verticalizzazione veloce per ottenere un punto.
La squadra rossa deve impedire la costruzione di gioco della squadra blu impostando un pressing offensivo, tentare di riconquistare palla ed impostare una transizione positiva per segnare un gol ed ottenere un punto.
1

Esercitazione 2: Situazione di gioco 6vs5 più 2 jolly ed un portiere.
La squadra blu ha l’obiettivo di impostare una circolazione di palla con l’obiettivo di innescare un 3vs3 nella zona di finalizzazione. Tale situazione si ottiene grazie ad un inserimento del centrocampista interno o del trequartista. L’obiettivo è fare gol per ottenere un punto.
La squadra rossa ha l’obiettivo di riconquistare palla e di cercare di far gol nelle porticine, anche grazie all’aiuto dei jolly, per ottenere un punto.
2

Esercitazione 3: Situazione di gioco 5vs5 nella zona centrale + 1vs1 in quella laterale più due portieri.
La squadra blu ha l’obiettivo di impostare una circolazione di palla con l’obiettivo servire un calciatore nella zona libera (difensore laterale che vince l’1vs1, inserimento centrocampista interno, trequartista o attaccante) per rifinire il gioco e segnare un gol.
La squadra rossa ha l’obiettivo di riconquistare palla e di cercare di far gol nella porta, anche grazie all’aiuto del calciatore esterno, per ottenere un punto.
3



Categorie:Esercitazioni, Match Analysis (analisi tattica), Tattica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: